Il Territorio

Posta al confine tra pianura e collina, Villa Pedretti è collocata in un contesto ricco di opportunità di visita e buon gusto. A due passi si trova il bellissimo museo della Fondazione Magnani Rocca, gioiello semisconosciuto che ospita opere straordinarie della storia dell’arte italiana ed europea (Dürer, Goya, Tiziano, gli impressionisti e una strepitosa collezione di Morandi) e organizza mostre temporanee di grande interesse. A pochi chilometri il castello di Torrechiara è un esempio fra i più belli d’Italia di architettura militare-signorile quattrocentesca.

A 15 chilometri, in sponda reggiana del torrente Enza, si trovano le fortezze di Canossa e Rossena, cuore delle terre di Matilde, la potente signora medievale che umiliò l’imperatore Enrico IV. Le colline dolci e varie disegnano un paesaggio agrario dove si producono eccellenze alimentari: entro pochi chilometri si va dal salame di Felino, al prosciutto di Langhirano ai caseifici del Parmigiano-Reggiano. Da visitare nei musei dedicati, da gustare nelle trattorie, da acquistare presso i produttori o nel mercato domenicale di Traversetolo che si trova a soli 2 chilometri.

Nelle vicinanze si trova il Parco regionale dei Boschi di Carrega, che ospita uno dei lembi residui della foresta che copriva la pianura padana e nasconde caprioli e ville settecentesche. Poco più in là il Parco del Taro è un oasi per l’avifauna di rilevo internazionale.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. More information

To give you the best browsing experience possible the cookie settings on this website are set to "allow cookies". If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close